You are here
Home > NOTIZIE DALLA MOVIDA > CROTONE, MUSICA NEI LOCALI: DAL 30 GIUGNO IN VIGORE LA NUOVA ORDINANZA

CROTONE, MUSICA NEI LOCALI: DAL 30 GIUGNO IN VIGORE LA NUOVA ORDINANZA

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

CROTONE, MUSICA NEI LOCALI: DAL 30 GIUGNO IN VIGORE LA NUOVA ORDINANZA

 

 

Il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese ha firmato un’ordinanza con cui stabilisce nuovi orari per i numerosi locali pubblici presenti su tutto il territorio comunale, ed in particolare sul litorale cittadino che svolgono attività d’intrattenimento musicale con l’utilizzo di impianti di diffusione acustica ed elettroacustica fino a tarda notte.
L’ordinanza prevede:

Dal 30 giugno al 9 settembre 2018 tutte le attività d’intrattenimento musicale con l’utilizzo di impianti acustici ed elettroacustici a diffusione, comprese quelle annesse a locali pubblici e svolte all’aperto, presenti su tutto il territorio comunale, con particolare riferimento all’intero lungomare cittadino, sono consentite, nel rispetto dei livelli di emissione e di immissione sonore previste dalla legge:

 dal lunedì al giovedì, fino alle ore 1:00;
 venerdì e sabato fino alle ore 02,00;
 domenica fino alle ore 01,00;
 nei giorni: 11, 14, 15, 18 Agosto 2018 fino alle ore 03:00;
 I locali notturni fuori dalle aree urbane, dal 30 giugno al 16 settembre fino alle ore 04:00;
2. I titolari degli esercizi pubblici dovranno pertanto adottare tutte gli accorgimenti tecnici e le cautele idonee a garantire il rispetto dei limiti massimi per l’emissione e le immissioni sonore nei limiti previsti dalla legge e rispettare tassativamente gli orari sopra indicati.
AVVERTE
Che in caso d’inottemperanza a quanto disposto con la presente Ordinanza verrà applicata una sanzione amministrativa con il pagamento di una somma da € 258,23 ad € 10.329,14, fatto salvo quanto previsto dall’art. 650 del Codice Penale. Per ulteriori violazioni alla presente Ordinanza, l’Amministrazione potrà disporre la sospensione dell’autorizzazione amministrativa relativa al pubblico esercizio.
D I S P O N E
Che copia della presente sia resa pubblica nelle forme di legge e pubblicata sul sito web Istituzionale. Che copia del provvedimento medesimo sia trasmesso: -al Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Crotone; -al Dipartimento dell’ ARPACAL di Crotone; -al Prefetto di Crotone; -al Comando di Polizia Municipale; -alle Forze dell’Ordine; perché accertino, ognuno per quanto di competenza, l’osservanza della presente Ordinanza. Avverso la presente è ammesso ricorso: – al TAR per la Calabria entro 60 giorni dalla notificazione del presente provvedimento; – al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla notificazione del presente provvedimento.

 

Notizia redatta da  WESUD

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Top
Facebook